SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Fibrillazione per la seconda giornata di ritorno in casa delle formazioni picene.
Partiamo con la Promozione, dove la Cuprense è attesa dalla trasferta in casa della Folgore. I gialloblu, che potranno contare sui rientri di Lucidi e Perozzi, dovranno prestare attenzione a una avversario reduce da tre risultati utili consecutivi.
In Prima Categoria il Porto d’Ascoli vuole continuare la sua marcia trionfale verso la vetta, Monteprandonese permettendo. La Ripa rende visita all’Acquasanta: mister Leli ha nuovamente a disposizione Re, Albanesi e Cicconi.
L’Acquaviva sfida il fanalino di coda Ponticelli. Sulla carta un match abbordabile, ma sarà meglio non fidarsi.
Chiudiamo con la Seconda Categoria: spicca l’incontro la le due seconde del torneo, Amandola e Real Centobuchi. Una sorta di spareggio anticipato.
Archiviata la prima vittoria stagionale, la Gmd Grottammare cercherà di ripetersi nel derby con la Sentina. Lo Sporting Acquaviva, che incrocerà il Montefiore, attende i primi tre punti del girone di ritorno.
Il Mariner va nella tana della Valtesino, inseguendo un successo che allontanerebbe la zona play out.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 631 volte, 1 oggi)