SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I rapporti tra gli ultras della Samb e la famiglia Tormenti sembrano irrimediabilmente compromessi. In proposito lo zoccolo duro della Curva Nord preferisce non rilasciare dichiarazioni. Almeno per altre 24 ore.
Giovedì si terrà una riunione dei gruppi rossoblu. Vi prenderanno parte i 17 tifosi che mercoledì hanno raggiunto Potenza, ma non solo.
Venerdì gli ultras potrebbero diffondere un comunicato stampa. Staremo a vedere se accoglieranno l’invito del presidente rossoblu («Sono disposto a incontrarli. Parliamone» ha detto stamattina in conferenza stampa), oppure opteranno per la “rottura” definitiva, dando il là (chissà) a una contestazione a oltranza nei loro confronti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.965 volte, 1 oggi)