SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Con tutte le distrazioni che la moderna tecnologia offre alla società, sembra difficile stimolare nei più piccoli il piacere della lettura. Ma non è impossibile.
Il progetto “Una biblioteca da… favola”, alla sua quarta edizione, organizzato dai Servizi Bibliotecari e Museali del Comune di San Benedetto e dal Punto Einaudi di Antonio Liturri, mira proprio a questo. Servendosi dell’ausilio di letture animate e di incontri tra scrittori, insegnanti e bambini si vuole educare al rituale quotidiano della lettura.
Lunedì 12 novembre all’auditorium comunale, di fronte a una platea di circa cento piccoli scolari, alcuni alunni delle scuole “Moretti” e “Bice Piacentini”, stimolati dalla psicologa e teatroterapeuta Rosanna Vigliarolo, hanno animato uno dei libri della produzione letteraria per ragazzi.
Oltre alla presenza della Vigliarolo, l’edizione appena inaugurata vedrà anche la partecipazione dell’attore teatrale Francesco Aceti e di autori di letteratura per ragazzi quali Stefano Bordiglioni, Agostino Traini, Roberto Piumini e Nicoletta Costa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 792 volte, 1 oggi)