ASCOLI PICENO – La Polizia di Stato in collaborazione con il personale tecnico del Comune di Ascoli Piceno ha denunciato a piede libero un cittadino per furto di energia elettrica dalla rete pubblica. Il cittadino, residente nel capoluogo di provincia, utilizzava come collegamento abusivo un cavo elettrico, inserito in un pozzetto della pubblica illuminazione, per riuscire facilmente ad alimentare la propria abitazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.320 volte, 1 oggi)