CUPRA MARITTIMA – Terza edizione per la Festa dello Sport, promossa dall’assessore comunale Giuseppe Croci insieme a tutte le associazioni sportive cuprensi, all’Avis, alla Protezione civile, alla Croce Rossa e alla Pro loco.

Si parte sabato 16 giugno alle 15:00 con un corteo da piazza della Libertà a viale Romita sul lungomare, dove sarà allestito il Villaggio dello Sport.
Tutte le società sportive cuprensi saranno a disposizione di coloro che vogliono avvicinarsi a una disciplina. Non ci sono limiti di sesso e di età. Ci si iscrive alla reception del villaggio e si riceve una maglia che funge da pass.
Domenica 17 giugno si continua con gli stand dalle ore 9, alle 18:30 tutti al campo “I Care” per la Messa dello Sportivo, alle 19:30 il Villaggio chiude con una merenda per tutti.

«Il motto della Festa – spiega l’assessore Croci – è che lo sport non è solo agonismo ma anche pratica quotidiana, stile di vita che permette di migliorare la propria salute fisica e mentale e che tiene lontani i giovani dagli eccessi dell’esperienza. Auguro a tutti una giornata di amicizia e divertimento e ringrazio tutte le società sportive per la loro disponibilità».
Sabato 16 giugno ci saranno San Basso volley, Fuori di Sella (mountain bike), Abc Pattinatori Cupra (pattinaggio artistico), Circolo Tennis e Beach Tennis, Cupra in Line (Pattinaggio in linea), Centro sportivo Italiano (bocce, calcio gabbia, calcio balilla umano, area infanzia, tennis tavolo, basket), Alchimisti (stand informativo e dimostrativo). Alle 21:30 “sport&spettacolo” a cura dell’Accademia del Musical.
Domenica 17 giugno si aggiungeranno Scuola Karate Cuprense, Cupra a Vela (Wind Surf), A.S.D. Cuprense Calcio, Lega Navale, A.S.D. Cupra Calcio a 5, Scuola Kung Fu Club, Consulta giovanile torneo PS2.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 500 volte, 1 oggi)