SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La passata amministrazione Martinelli e l’allora Assessore alla Cultura, Bruno Gabrielli, non hanno mai concesso contributi ad alcun negozio di scarpe. Anzi fu proprio quel negozio di scarpe di viale Moretti a pagare una somma di danaro alle casse comunali per l’occupazione di suolo pubblico che ebbe ad impiegare per la stagione estiva. L’amministrazione concesse un mero patrocinio alle attività espositive che lo stesso imprenditore organizzava in proprio a favore di artisti sambenedettesi, concedendo a quest’ultimi uno spazio per le opere d’arte.
Smentisco quindi, dopo essermi puntigliosamente informato, quanto asserito dal lettore “the doctor” nel suo commento inserito a margine dell’articolo “Pochi 7500 euro per la Festa del patrono“. Tanto dovevo ad onor del vero.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 543 volte, 1 oggi)