SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Lunedì 20 marzo, presso il circolo Mare Bunazze, si è costituita l’Associazione “Amici della Samb?. L’associazione, che non ha scopo di lucro, nasce in un momento critico per la Sambenedettese e ha per oggetto la salvaguardia del titolo sportivo della Sambenedettese Calcio e la sua continuità operativa.
Tra gli obiettivi iniziali dell’associazione vi è quello di avviare l’azionariato popolare fra tutti i tifosi che hanno a cuore la Samb. In queste ore si sta studiando come avviare tecnicamente la procedura e come raccogliere gli impegni che già in tanti hanno assicurato di voler dare: nei prossimi giorni, una volta determinati tutti i passaggi necessari, si provvederà ad informare la cittadinanza e tutti i tifosi della Samb attraverso un’opportuna conferenza stampa e un primo incontro pubblico. L’intenzione dell’Associazione è quella di raggiungere un monte-impegni di circa 800 mila euro.
Tra i soci fondatori dell’Associazione, presieduta dal giornalista sambenedettese Nazzareno Perotti, vi sono l’ex presidente della Samb Ferruccio Zoboletti (nel ruolo di presidente onorario) in qualità di ultimo presidente sambenedettese prima dell’epoca Venturato, Nazzareno Torquati, presidente che salvò il titolo sportivo dopo il fallimento del 1994, l’ex calciatore e allenatore della Samb Francesco Chimenti, nel ruolo di garante e uomo immagine, il giornalista sambenedettese della Rai Giuseppe Buscemi, il commercialista sambenedettese Gianni Silvestri, la tifosa rossoblu Marisa Brasiliano in rappresentanza del tifo femminile, e i giornalisti Pier Paolo Flammini e Michele Natalini.
Danno il loro appoggio all’iniziativa, pur non potendo essere tra i fondatori, anche i due giornalisti sambenedettesi Maurizio Compagnoni (Sky) e Remo Croci (Mediaset).
L’Associazione non si pone in contrasto con nessuna delle iniziative avviate recentemente da tifosi e imprenditori sambenedettesi e anzi opererà affinché tutte le forze disponibili possano lavorare in sinergia per ridare trasparenza alla gestione società e l’orgoglio di essere sambenedettesi a tutti coloro che condividono la passione per la Sambenedettese Calcio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 920 volte, 1 oggi)