SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Le redazioni del quotidiano on-line www.sambenedettoggi.it e del settimanale “Riviera Oggi?, in considerazione del difficile momento che attraversa la Sambenedettese Calcio, lanciano un appello a tutti i lettori per cercare di trovare idee, spunti e soluzioni.
In questo difficile momento, i giornalisti di questi due organi di informazione puntano a ricevere quante più proposte possibili, di verificarle e quindi sintetizzarle nelle forme più opportune.
In particolare:
1. Nasca un “Comitato spontaneo Salviamo la Samb?: al momento il nostro intento è soprattutto quello di raccogliere il maggior numero di adesioni per dare una sorta di “termometro? dell’interesse della vicenda. Siamo disposti a raccogliere firme sia on-line (potete spedirle per ora a info@sambenedettoggi.it), con l’oggetto “Comitato pro-Samb?, sia direttamente su carta. Per questo invitiamo tutti coloro interessati a raccogliere firme negli abituali punti di ritrovo della tifoseria ad attivarsi. Le firme possono essere poi recapitate presso la nostra redazione per il conteggio complessivo;
2. Questi i compiti del “Comitato Salviamo la Samb?: nella primissima fase il suo obiettivo sarà soprattutto di raccolta, coordinamento e pressione. Successivamente si vaglierà una sintesi delle proposte e si cercherà di applicare quelle che risultano più concretizzabili. Tra le altre, già a partire da questo numero di “Riviera Oggi?, avanziamo alcune proposte che gradiremmo fossero messe all’attenzione generale per una proficua discussione (“mille euro da mille sambenedettesi?). Successivamente saranno ipotizzabili iniziative quali: riunioni di tutti gli aderenti, attività di mobilitazione, attività di sensibilizzazione. In una fase di lungo periodo (anche se di difficile valutazione al momento), il Comitato potrebbe diventare un elemento di consultazione e di pressione stabile.
3. Indagini su Soldini, Mastellarini e Paterna: le redazioni di www.sambenedettoggi.it e “Riviera Oggi? si mettono a disposizione per indagare a fondo su Alberto Soldini, sulle sue relazioni con Mastellarini e Paterna e sui motivi che hanno indotto Mastellarini e Paterna a cedere le quote al romano d’assalto. Per questo, oltre alla propria legittima e doverosa attività di indagine giornalistica, i giornalisti di questi due organi di in formazione invitano chiunque sia in possesso di notizie rilevanti a comunicarle, via e-mail o chiamando direttamente il numero 0735.762012. Sarà garantito l’assoluto anonimato di ogni fonte, ma sarà altresì valutato il grado di affidabilità di eventuali notizie anonime

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.711 volte, 1 oggi)