SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ancora il calciomercato di riparazione al centro delle attenzioni di addetti ai lavori e semplici appassionati – ricordiamo che i battenti si chiuderanno a fine mese.
Ieri il Giulianova ha comunicato di aver acquistato il cartellino del giocatore Angelo Danotti, difensore di fascia sinistra, classe 1979, proveniente dalla Ternana. Il calciatore, che predilige la fascia sinistra, 1979, vanta un curriculum nel quale spiccano le esperienze con le maglie di Nocerina, Mon tichiari, Cesena, Brescia e Acireale.
Un addio in casa San Marino: fa le valigie il centrocampista, classe ’75, Alec Bolla, il quale dopo aver vestito per tre stagioni la casacca dei Titani si accasa all’Ivrea, la compagine, per intenderci, dove milita Costantino Borneo.
Operazioni in uscita anche in quel di Teramo. Vanno in prestito al Latina i giovani Schettino (21), esterno sinistro, e la seconda punta Marasco (22). Intanto l’Arezzo – domenica al Riviera, non a caso, era presente il diesse amaranto Ermanno Pieroni – pare intenzionato a prelevare dal club abruzzese il bralisiano Rafael Bondi e il nigeriano Wahab.
Cessione pure per la Pro Patria. La formazione biancoblu ha infatti reso nota la cessione del difensore Francesco Borgomaneri (classe ’87) alla Solbiatese. La trattativa è stata conclusa dalle due società sulla base di un trasferimento a titolo temporaneo fino al termine dell’attuale stagione agonistica.
Intanto radiomercato dà per concluso – ne attendiamo però l’ufficialità da parte delle due società – l’affare tra Padova e Lanciano: in Abruzzo si trasferisce l’attaccante Francesco Zerbini, il quale andrà a colmare la falla che si aprirà con la partenza di Di Gennaro, in procinto di accasarsi alla Lucchese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 636 volte, 1 oggi)