SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tra il primo e il secondo tempo di Samb-Spezia al solito siamo andati a sondare gli umori dei presenti nella tribuna del Riviera delle Palme. Si rifà vivo sugli spalti dell’impianto marchigiano, dopo un po’ di tempo, anche l’ex dirigente rossoblù Remo Croci, il quale però non si sbilancia oltremodo in quanto a pareri: “Sulla partita non intendo dire nulla, mi va solo di sottolineare il grande pubblico presente oggi, la Samb ha un patrimonio che non deve assolutamente perdere: i tifosi?.
Si esprime invece sul primo tempo della compagine di mister Galderisi l’ex assessore al turismo Bruno Gabrielli: “Il primo tempo ha denotato una superiorità in campo dello Speiza, mentre in casa Samb non ho visto il giusto collegamento tra i reparti. Ho notato soprattutto difficoltà a centrocampo, con un Tedoldi in ombra, ed un altro della vecchia guardia, il capitano Colonnello, giù di tono. Grande prestazione di Perrulli invece, una vera e propria spina nel fianco della difesa ospite, anche se finora non è bastato?.
“Speriamo che nel secondo tempo – conclude Gabrielli – si riesca a fare maggiore pressing, dobbiamo attaccarli di più, sinora lo abbiamo fatto davvero poco?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 346 volte, 1 oggi)