*Un’analisi oggettiva della situazione politica a San Benedetto del Tronto offre al centro destra ben poche possibilità di vittoria alle prossime scadenze elettorali. I dati delle scorse elezioni provinciali 2004 e di quelle regionali 2005 parlano chiaro: la CdL è nettamente sotto rispetto ai consensi registrati dai partiti del centro sinistra. Le prospettive per il 2006, pertanto, si profilano alquanto negative.
E dire che l’amministrazione capitanata da Mimmo Martinelli, con tutte le pecche di inesperienza politica che le si devono riconoscere, ha registrato successi concreti come mai prima: pareggio del bilancio, riassesto delle società partecipate, riqualificazioni stradali ed urbanistiche, bozza del PRG, nuovo Piano di Spiaggia, messa a norma di molti impianti sportivi e creazione di nuovi, soluzione dell’area Sentina attraverso l’accordo con Provincia e Regione, istituzione dell’Università…
Peccato che, a scadenza bimestrale, si verifichino le solite litigiosità interne per problemi lontanissimi dagli interessi generali, riconducibili solo a problematiche personali e logiche partitocratiche. Ritengo di poter affermare che la città apprezza ed ha apprezzato il buon lavoro svolto da questa amministrazione, ma lo stesso è totalmente cancellato dalla stucchevole ed inutile litigiosità periodica.
In qualità di Capogruppo del Nuovo PSI invito tutte gli esponenti delle forze di maggioranza a compiere, da subito, tutti i passi indietro necessari a ritrovare la giusta armonia ed a concentrarsi solo sulle opere finali tese a concludere un mandato di governo importante e del quale andare orgogliosi. Così, anche sulla questione assessorato ad A.I. e sulla diatriba AN – Bruno Gabrielli, occorre immediatamente mettere da parte tutte le bufere mediatiche, aumentare il proprio impegno, e lasciare al Sindaco tutta la libertà di scelta della quale è in possesso grazie al ruolo che la legge gli riconosce.
*Paolo Forlì – capogruppo consiliare Nuovo PSI

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 812 volte, 1 oggi)