SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Promotori della manifestazione, che si terrà domani, sabato 18 settembre alle 18.30 (presidio in Viale Moretti), le Associazioni ATLAS Onlus degli immigrati marocchini in Italia, la Comunità islamica del Piceno, la Comunità senegalese, la Comunità islamica abruzzese Onlus, il Centro islamico della cultura islamica in Abruzzo, il Centro islamico di Martinsicuro Assalam e la Comunità tunisini Marche.
Le comunità islamiche di Marche e Abruzzo vogliono dare un segnale netto e trasparente contro la guerra e il terrorismo. Malayo Abderrazak, Presidente dell’Associazione ONLUS: ?Condividiamo il dolore delle famiglie di Simona Torretta e Simona Pari, che ci auguriamo vengano presto liberate, e di tutti i cittadini italiani. Ricordo che le due ragazze italiane stanno rischiando la loro vita per salvare quella dei bambini iracheni. Chiediamo alla società di intervenire alla manifestazione e partecipare. Insieme per la pace è il nostro slogan.?
Oggi in tutte le moschee italiane si pregherà per la liberazione dei due ostaggi italiani e per gli altri operatori che lavorano per la pace.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 296 volte, 1 oggi)