SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Continuano gli interventi di manutenzione ordinaria del progetto di decoro urbano avviato lo scorso dicembre su disposizione del sindaco Antonio Spazzafumo e coordinato dal vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Antonio Capriotti.

Come già avvenuto nel mese di dicembre, si tratta di operazioni di manutenzione ordinaria coordinate tra tutti i servizi comunali per il ristoro delle condizioni del territorio urbano. Saranno infatti svolte attività di pulizia della rete fognaria, controllo e pulizia dei corpi illuminanti, controllo della segnaletica stradale e sistemazione delle buche, pulizia del suolo, delle caditoie, potature e cura delle aiuole.

Questa volta gli interventi partiranno nella giornata di lunedì 10 gennaio, quando le prime operazioni del nuovo anno interesseranno via Risorgimento, via Spinozzi, via Leopardi, via Volturno, piazza Nardone, corso Mazzini e il primo tratto di via G. Pizzi. La sosta sarà vietata a partire dalle ore 7 in tutte le vie interessate allo scopo di facilitare lo svolgimento dei lavori.

Nelle giornate di mercoledì 12 e giovedì 13 gennaio invece sarà la volta della zona compresa tra via Pizzi (tratto Volturno/Gramsci), via Galilei, via Aspromonte e viale Gramsci. Nell’area in questione sarà vietata la sosta lungo tutte le traverse (Aspromonte, Palestro, Mentana, Custoza, San Martino, Solferino, Legnago, Castelfidardo, Calatafimi e Bezzecca).

Si segnala inoltre che, per agevolare l’esecuzione di alcuni dei lavori, la Polizia Municipale potrebbe disporre l’interruzione del traffico veicolare in entrambe le aree degli interventi.

“L’obiettivo è quello di ripristinare il decoro dov’è necessario” ha detto l’assessore ai lavori pubblici Antonio Capriotti “partendo dal centro per poi spostarsi verso Nord e verso Sud, fino a coprire tutto il territorio urbano e strutturando questo tipo di servizio in modo che da intervento straordinario divenga ordinario”.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.