CUPRA MARITTIMA – Grande successo per “Arcane“, la nuova serie TV in onda su Netflix, ispirata a “League of Legend” e, di conseguenza, ennesimo successo per  il cuprense Giacomo Mora, che ci ha lavorato in qualità di animatore 3d.

Dopo aver lavorato a progetti di grande popolarità come “Sing”, “Cattivissimo me 3”, “Venom” e il recentissimo “Ron, un amico fuori programma” una nuova soddisfazione arriva, dunque, a Giacomo Mora grazie a questa storia entusiasmante, fatta di personaggi ben caratterizzati e di stupefacenti sequenze di combattimento.

Tuttavia, Mora non ha in programma di lavorare anche nella prevista seconda serie di “Arcane” perché impegnato in altri importanti progetti e pronto ad affrontare nuove sfide sotto nuovi stimoli.
Tra questi c’è  in primo piano il suo cortometraggio “Breath”, che sta portando avanti con il suo team di artisti: “Ho portato con me Breath nei mesi di residenza a Londra, poi con me a Montpellier e ora in Spagna, ma, attraverso Breath, porto sempre  con me anche le Marche!” ha dichiarato.