SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono stati ben ventidue gli studenti del Liceo Scientifico “Rosetti” di San Benedetto del Tronto che hanno aderito con straordinario entusiasmo al corso di scacchi varato dall’istituto nell’ambito del Piano Estate, voluto dal MIUR per far vivere anche nella bella stagione gli spazi scolastici, lasciati vuoti di relazione e socialità a causa del Covid.

Ad ospitare i ragazzi che si sono iscritti al corso è stata l’aula lettura del liceo, nella quale il maestro di scacchi Gabriele Cardelli, del circolo scacchistico di Offida, li ha guidati all’esplorazione di uno sport affascinante. Il corso di scacchi è partito il 29 giugno e si è svolto per due giorni a settimana, concludendosi il 15 luglio con grande soddisfazione dei ragazzi, del maestro Cardelli e della Dirigente Scolastica Stefania Marini la quale ha sottolineato il valore socializzante ed intellettuale dell’iniziativa che conferma l’attenzione delle giovani generazioni per lo sviluppo di abilità e competenze anche al di fuori degli ambiti strettamente disciplinari.

All’interesse per gli scacchi tra tanti ragazzi non è forse estraneo neppure il successo della recente serie televisiva La regina degli scacchi che prende spunto dall’omonimo romanzo dello statunitense Walter Tevis, romanzo considerato uno dei suoi capolavori.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.