ALBA ADRIATICA – Saranno i bambini i protagonisti assoluti della stagione estiva post riaperture: da ricerche internazionali è infatti emerso il trend della Kidscation, ovvero vacanze ad hoc studiate appositamente per i più piccoli.

Da una recente ricerca dell’American Hotel & Lodging Association pubblicata su Fox News è infatti emerso come il 78% delle strutture americane si stia adeguando per accogliere famiglie con prole a carico.

Ma quali sono, secondo gli esperti, i consigli utili per accogliere i più piccoli in tutta sicurezza? Prestare attenzione a prevenzione, metratura e distanziamento coadiuvando le forme ludiche è possibile: attraverso il metodo bolle, adoperato negli istituti scolastici, anche i parchi possono permettere ai bambini di giocare nel pieno rispetto delle norme.

Ad abbracciare il trend della Kidscation ci ha pensato Andrea Ricci, direttore dell’Hotel Eden di Alba Adriatica: “I bambini sono stati tra i soggetti più colpiti da questa spiacevole situazione che ci affligge da ormai un anno. Bisogna tutelarli e preservare la loro salute mentale messa purtroppo a dura prova in questi mesi difficili. In vista della stagione estiva, come consigliato anche dagli esperti, i bambini hanno la possibilità di giocare e rilassarsi andando in vacanza. La nostra struttura, anche grazie allo studio tecnologico di Grempredictive, ha revisionato i propri parametri relativi a spazi interni, esterni, zona giochi, piscine e spiaggia, garantendo una sicurezza rafforzata rispetto alle regole imposte. I più piccoli sono per noi dei Grandi ospiti ed è per questo che da sempre, ancor prima dello scoppio della pandemia, amiamo definirci l’Oasi dei bimbi”.

Tra i giochi all’aperto che più sono tornati in voga c’è il salto della corda, seguito dal ping pong e dal bowling. I benefici dell’outdoor playing sono molteplici: favoriscono la crescita fisica e mentale dei bambini, aiutano a tenerli concentrati diminuendo quindi stress e noia.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.