SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sabato 27 marzo andrà in scena a Siena la seconda tappa del Campionato di Serie A1 di ginnastica artistica femminile, che vanta tra le sue protagoniste la World Sporting Academy di San Benedetto del Tronto. La squadra è composta da Jessica Hélène Mattoni, Joelle Elisabeth Mattoni, Maria Vittoria Cocciolo, Lai Filippini, Laura Addazii, Rebecca Morè, la new entry Isabella Jorio e Alessia Federici in prestito dalla società Pro Patria 1883 Milano. A guidare la spedizione rivierasca sono i tecnici Elena Konyukhova e Jean-Carlo Mattoni. La gara sarà visibile in streaming sul canale YouTube della Federazione Ginnastica d’Italia.

“Ci sono un po’ di acciacchi in squadra – ha esordito Elena Konyukhova – Il nostro obiettivo è rientrare tra le prime sei, quindi dobbiamo migliorare il punteggio rispetto alla scorsa volta. Dal punto di vista fisico la forma non è al massimo, ma lo spirito del gruppo è buono. Sarà una prova importante anche per le valutazioni in vista dei Campionati europei di aprile, ai quali il Direttore Tecnico della Nazionale italiana Enrico Casella potrebbe scegliere di portare Maria Vittoria Cocciolo“.

La ginnasta classe 2002 non ha potuto aumentare i punteggi di partenza dei suoi esercizi a causa di un fastidioso mal di schiena: “Ho dovuto moderare un po’ i carichi, ma sto abbastanza bene, gareggerò su tutti gli attrezzi” – ha dichiarato Maria Vittoria Cocciolo.

Per chiudere, la parola alla Capitana della formazione rivierasca Jessica Hélène Mattoni: “Purtroppo anche io non sto benissimo. Oltre ai problemi al piede che mi porto dietro da qualche mese, ho subito un forte trauma contusivo durante l’allenamento al volteggio e ora ho dolore al ginocchio. Non so ancora nulla per la gara, perché negli ultimi giorni ho fatto solo preparazione fisica. Valuteremo la decisione da prendere. Comunque, nel caso farò volteggio, trave e corpo libero con un esercizio semplificato”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.