ANCONA – La Serie A1 di ginnastica artistica femminile ha preso ufficialmente il via questo week-end al Pala Rossini di Ancona, dove le principali squadre d’Italia si sono date battaglia con l’unico obiettivo di rientrare nella Final Six che assegna lo scudetto 2021. Tra le formazioni partecipanti anche la World Sporting Academy di San Benedetto del Tronto guidata dai tecnici Elena Konyukhova e Jean-Carlo Mattoni e composta da Jessica Hélène Mattoni, Joelle Elisabeth Mattoni, Maria Vittoria Cocciolo, Lai Filippini, Laura Addazii, Rebecca Morè, la new entry Isabella Jorio e Alessia Federici in prestito dalla società Pro Patria 1883 Milano.

Settima posizione per la spedizione rossoblu con 150.450 punti, all’incirca uno e mezzo in meno della sesta classificata. “Poteva andare meglio – è il commento di Jean-Carlo Mattoni – Abbiamo perso tre punti alla trave per via delle cadute, in più c’è stata qualche sbavatura. Nel complesso le ragazze hanno fatto buona gara. Maria Vittoria si è portata a casa un bel punteggio personale, di 53.050, Rebecca Morè ha messo a segno una bella parallela, corpo libero e volteggio buoni, anche la trave niente male. Jessica, a causa dell’infortunio, si può dire che ha gareggiato con un piede solo, ma ha comunque dato il suo contributo. Peccato per la caduta alla trave, ma l’ha preparata in meno di una settimana. La new entry Isabella Jorio ha fatto una buona parallela. Lai Filippini bene al corpo libero e al volteggio nonostante un problema alla caviglia. Per Alessia Federici due cadute alla trave. Alle prossime due prove dobbiamo dare di più se vogliamo rientrare nella FInal Six“.

I punteggi delle ragazze nei singoli attrezzi:

Parallele Trave Volteggio Corpo libero
Jessica Hélène Mattoni 11,500 12,850
Maria Vittoria Cocciolo 13,100 13,000 13,950 13,000
Rebecca Morè  12,050 11,750 12,950 11,400
Lai Filippini 12,000 11,300
Isabella Jorio 12,000 12,400
Alessia Federici 12,500 10,600

Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.