GROTTAMMARE – Centosettanta mascherine “videosfileranno” domenica prossima, 14 febbraio, per il “Carnevale dei Bambini” di Grottammare, che con il progetto “Maschera la mascherina” colora un’ edizione particolare della festa più divertente dell’anno, privata dei tradizionali festeggiamenti in piazza dall’emergenza sanitaria.

L’iniziativa lanciata dall’Amministrazione  comunale con la collaborazione del Comitato Genitori ha raccolto 134 fotografie – il termine per aderire era fissato a lunedì scorso –, per un totale di 170 bambini e ragazzi, dai 3 ai 14 anni, che hanno rivoluzionato l’aspetto delle proprie mascherine chirurgiche con idee e fantasia, interpretando con originalità anche il Carnevale 2021. 

A supporto del progetto, le operatrici dei centri ricreativi comunali hanno offerto spunti creativi e indicazioni pratiche di realizzazione tramite consigli e  video tutorial pubblicati sul web.

I lavori saranno visibili a tutti nella piazza virtuale “Città di Grottammare” di Facebook, a partire dalle ore 15. Gli uffici comunali stanno lavorando ai montaggi delle fotografie in gruppi che scorreranno come un carosello, ad intervalli di 15 minuti, accompagnati da un sottofondo musicale.  

“Ringraziamo di cuore tutti coloro che hanno partecipato alla realizzazione dell’iniziativa – commenta la consigliera delegata alle Politiche giovanili, Martina Sciarroni -. L’entusiasmo con il quale le persone hanno risposto all’iniziativa ci conferma la convinzione che questo è un momento importante per i bambini e le famiglie, vero motore del nostro Carnevale, che nonostante il difficile periodo abbiamo salvaguardato, garantendo continuità e costruendo così un ponte verso la prossima edizione”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.