SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Forse all’incontrario farà più luce, o forse aiuterà ranocchie e lumache a scavallare tra le erbacce. A Cupra Marittima, l’antica Marà, un palo della luce fa bella mostra di sé tra la Statale 16 e la strada che conduce al Castello di Sant’Andrea.

Palo che volge le spalle alla strada, quasi altero, e preferisce invece destinare la sua illuminazione alla campagna. La crew satirica di “C’era una volta Marà” non poteva non notare la simpatica posa che, siamo sicuri, non sarà sfuggita nemmeno all’Amministrazione Piersimoni. O no?


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.