SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nicola Zingaretti è il nuovo segretario del Pd. Il presidente della Regione Lazio supera i due contendenti Maurizio Martina e Roberto Giachetti con il 70% dei consensi. Nel Piceno la media è in linea col dato nazionale (68% il dato provinciale).

Particolari, poi, le reazioni dell’ecosistema locale all’affermazione di Zingaretti. Il segretario del Pd di San Benedetto, Edward Alfonsi, parla di “fase nuova”, si congratula con i volontari per l’organizzazione della giornata di ieri e sottolinea come l’affluenza in Riviera sia stata la più alta in Provincia.

Di diverso tenore, invece, il commento alle primarie “dem” del consigliere regionale Fabio Urbinati che si toglie qualche sassolino dalla scarpa usando i social. Particolare un passaggio del suo post su Facebook: “Un saluto particolare voglio rivolgerlo a tutti quelli che erano in maggioranza prima di Renzi, sono stati in maggioranza con Renzi, ora restano in maggioranza con Zingaretti. Buon viaggio a tutti noi, nessuno escluso”.

Considerando che poco tempo fa i renziani in provincia arrivavano al 60%, il “renziano” Urbinati ha lanciato tante frecciate ai suoi compagni di partito. Concittadini o meno. Di seguito il suo post.

Qui i risultati del 2012 con la vittoria di Bersani su Renzi

Qui i risultati del 2013 con la vittoria di Renzi

https://www.rivieraoggi.it/wp-content/uploads/2019/03/Il-post-di-Urbinati.png

 

 

 


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.