Foto e video di Leonardo delle Noci

GROTTAMMARE – Ci siamo. E’ il primo giorno della festa autunnale più sentita a Grottammare: è arrivata la Fiera di San Martino e un bel sole accompagna la giornata di sabato 10 novembre.

Fiera di San Martino, “assalto” alla porchetta

Bancarelle e ambulanti al loro posto, Fattoria Didattica presente insieme al Chiosco della Pace e alle realtà di Acquasanta e Comunanza, ospiti della consueta manifestazione.

Fiera di San Martino, spazio alla zona montana colpita dal sisma 2016

Immancabili la porchetta e altri prodotti enogastronomici del territorio. In bella mostra anche l’Alloro di Grottammare e l’Arancio ‘biondo’ del Piceno.

Fiera di San Martino, Fattoria Didattica

Bus navetta gratuiti da San Benedetto e Cupra per raggiungere Grottammare. Tanta gente ha raggiunto, fin dalla mattina, il centro per girovagare fra bancarelle e stand. “Spunta” anche Pulcinella, direttamente da Napoli.

Spettacolo alla Fiera di San Martino

Alle 16 arriva l’Annuncio del Capitano del Popolo da piazza San Pio V. Prima spettacoli e rievocazioni storiche di vario genere.

Nel mezzo il sindaco Enrico Piergallini ha ricordato ai presenti l’importanza della festa e ha ricordato la generosità del Santo esortatando la cittadinanza ad esserlo con i meno fortunati: “Dobbiamo aiutare chi ha bisogno”.

Soddisfatto, in ambito sicurezza, Bruno Talamonti (consigliere delegato alla manutenzione della Protezione Civile): “I circa 30 uomini e donne, messi in campo dall’amministrazione per garantire la sicurezza, affinché lo svolgimento della tradizionale Fiera di San Martino, risultasse ancora una volta una giornata di festa, ha funzionato alla perfezione, pertanto si ringraziano tutti di cuore,carabinieri, vigili urbani, protezione civile,operai comunali, misericordia, fifa securety, radio club Piceno, Picenambiente, augurandoci che la giornata dell’11 sia ancora migliore”.

L’11 novembre, San Martino, si replica ovviamente con la Fiera.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.909 volte, 1 oggi)