SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Paura e aggressione sfociata nel sangue nella serata del 27 ottobre al centro.

Poco dopo le 21 all’interno del pontino lungo di San Benedetto un uomo di origine nordafricana è stato accoltellato più volte da ignoti che si sono dati alla fuga immediatamente. Sconosciute, al momento, le cause del folle gesto.

Ad allertare i soccorsi alcuni passanti. Sul luogo è giunta la Croce Verde di San Benedetto.

L’uomo ha riportato ferite da taglio alla testa, ad una gamba e ad una caviglia. È stato portato d’urgenza in ospedale per le cure mediche.

Indaga la Polizia sambenedettese per risalire ai responsabili.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.