SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Con il restauro della Genevieve annunciato per la fine dell’estate bisognerà dire addio al Parco Bau sulla foce dell’Albula, ritrovo per tanti cittadini e i loro amici a quattro zampe. La prua della nave oceanica, infatti, si inserirà in un piccolo parco tematico-didattico che prenderà proprio il posto dell’attuale area verde per i cani.

Il parco dovrebbe essere spostato dietro alla stazione ferroviaria. Ma c’è chi non ci sta, rivendicando l’importanza della posizione dell’area (“anche per i turisti”), e allora un gruppo di cittadini ha iniziato a far circolare una petizione indirizzata al Sindaco Piunti. I padroni si oppongono alla chiusura dell’area verde e anzi, ne denunciano anche una certa incuria dovuta a “poca manutenzione e mancanza dei servizi essenziali” si legge nel documento.

E allora la petizione porta con sé anche una proposta alternativa: “Apriamo un chiosco-bar nelle vicinanze e facciamo sì che i gestori anche della manutenzione del parco” leggiamo ancora.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.