SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dalla mattinata del 9 marzo a Porto d’Ascoli, dalle 8, è iniziata la fase di sgombero da parte delle Forze dell’Ordine (Polizia e Carabinieri) di un appartamento (facente parte degli immobili Erap) occupato abusivamente all’Agraria, zona case popolari, da oltre un mese da una famiglia (una donna con i suoi figli).

Presente sul posto, in ausilio, anche la Polizia Municipale e un’ambulanza. Un mese fa l’amministrazione comunale di San Benedetto aveva revocato ogni beneficio alla famiglia a causa dell’occupazione illecita.

AGGIORNAMENTO ORE 13 Lo sgombero è stato eseguito senza problemi di ordine pubblico. Il nucleo familiare, secondo indiscrezioni, si appoggerà temporaneamente da altri parenti.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.434 volte, 1 oggi)