Foto e video di Alessandro Foschi

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Buon test amichevole per la Samb, che si avvicina alla sfida di venerdì contro il Mestre, ennesimo banco di prova per sfatare il tabù “Riviera delle Palme”, quasi sempre ostico ai rossoblu, che la maggior parte del terzo posto in classifica occupato attualmente se lo sono costruito in trasferta.

Giovanni Tomi in azione durante il test contro i “baby” rossoblu di oggi pomeriggio

E allora il test in famiglia contro la Berretti, terminato 6 a 0 con tre gol per tempo dà alcune buone indicazioni a Capuano che nei primi 45′ butta dentro la stessa formazione che ha pareggiato contro la Reggiana con Perina in porta, il terzetto Conson, Miceli, Di Pasquale dietro; i soliti Rapisarda e Tomi sugli esterni e in mezzo la classe di Bove e Bellomo, in gran spolvero oggi fra gol, assist e aperture “geniali”, coniugata alla quantità di Marchi. Davanti confermata la coppia del momento Esposito-Miracoli. Proprio la punta genovese apre le danze dopo pochi minuti con un pallonetto di testa su cross di Bellomo con cui insacca Raccichini. 

Capuano dà indicazioni ai suoi in allenamento

Il due a zero è invece una meraviglia: Bellomo ed Esposito dialogano sullo stretto e poi vanno da Miracoli che dal limite dell’area pesca ancora Bellomo mettendolo davanti alla porta: scavetto al portiere in uscita e gol dell’ex Bari e Alessandria. Il tempo poi si chiude con un rigore sbagliato da Esposito e col gol del 3-0 di Miceli di testa da uno dei tanti corner battuti dai rossoblu, che sembra il lieto fine più volte sfiorato ma negato al difensore contro la Reggiana.

Nel secondo tempo degli 11 in campo “sopravvive” il solo Di Pasquale. Cambia anche il modulo con Capuano che passa al 3-4-3 inserendo Mattia e Patti in difesa (davanti al portiere della Berretti coi giovani che si prendono invece Pegorin) e Candellori e Demofonti sugli esterni. In mezzo Bacinovic e Gelonese mentre il tridente offensivo è formato da Di Massimo, Stanco e Valente.

Ed è proprio Valente a firmare il quarto gol con un gran tiro da fuori area che batte prima sulla traversa e poi sulla schiena di Pegorin prima di insaccarsi. Col tempo cresce anche Francesco Stanco, che prova diversi scatti e dribbling, fino a che non pesca quello giusto che lo mette davanti alla porta: da lì un destro in diagonale che Pegorin riesce solo a deviare parzialmente: 5-0.

Stanco all’ingresso in campo nella ripresa dell’amichevole contro la Berretti

Davanti a un pubblico di qualche decina di “aficionados” de Campo Europa, che rinunciano anche al Carnevale per la Samb, i rossoblu finiscono a strapazzare i comunque bravi giovani della Berretti con il 6 a 0 a firma di Di Massimo.

I tifosi rossoblu presenti all’amichevole

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 743 volte, 1 oggi)