SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giornata impegnativa, quella del 17 gennaio, per i pompieri.

Nella serata e nottata precedente l’entroterra era stato interessato da alcuni disagi dovuti al maltempo: tegole e alberi pericolanti in particolare.

Oggi la costa è stata colpita dalle raffiche che hanno causato alcuni problemi. In particolare sulla Cuprense e vicino Marina di Altidona con rami, alberi e cornicioni caduti sulle strade, per fortuna senza nessuna conseguenza a persone.

A San Benedetto un pannello all’ex galoppatoio è stato abbattuto dal vento: fortunatamente, anche in questo caso, nessuna conseguenza.

Nell’entroterra è proseguita la rimozione e la messa in sicurezza di tronchi su varie zone. Attualmente la situazione sta tornando alla normalità e il vento è meno intenso rispetto alle ore precedenti.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 358 volte, 1 oggi)