SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del Comune di San Benedetto.

“In uno spirito di continuo adeguamento della struttura organizzativa dell’Ente all’evoluzione delle azioni strategiche di questa Amministrazione e anche allo scopo di ottimizzare gli attuali processi produttivi interni, nella giunta di questo pomeriggio è stata approvata la parziale modifica dell’assetto organizzativo.
Nel rispetto dei medesimi criteri e principi ispiratori della riorganizzazione della macchina comunale approvata con delibera di Giunta Comunale n. 3 del 20 gennaio 2017, la modifica approvata riguarda:

– lo spostamento dei Servizi CUC e Sviluppo Europa–Aree protette al Settore Lavori Pubblici, Manutenzione ed Ambiente;

-lo spostamento dei Servizi Sportello Unico del Cittadino e Delegazione di Porto d’Ascoli al Settore Affari Generali;

-una riorganizzazione complessiva dell’Unità Organizzativa Autonoma “Affari Legali e Contenzioso del Lavoro”, che, da un lato, rafforza la sua autonomia, già prevista dalla legge, attraverso una completa e diretta dipendenza funzionale dal Sindaco, dall’altro realizza risparmi di spesa internalizzando e gestendo direttamente il contenzioso tributario fino ad oggi affidato all’esterno tramite convenzioni di tipo professionale. Contemporaneamente viene anche prevista l’attivazione di tirocini professionali presso l’Avvocatura Comunale.”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 690 volte, 1 oggi)