GROTTAMMARE – Un mix tra tradizione ed innovazione artistica: per il terzo anno consecutivo andrà in scena il talent varietà dedicato alla passione grottammarese per l’arte e lo spettacolo.

Nella mattinata del 3 ottobre si è svolta, nel Comune di Grottammare, la conferenza stampa di presentazione di “Lle Grotte’s Talent” che si svolgerà il 7 ottobre al Teatro delle Energie. Erano presenti il primo cittadino di Grottammare, Enrico Piergallini e gli esponenti dell’associazione Lido degli Aranci, promotori dell’evento.

In scena ben 17 artisti della città di Grottammare e dei performers speciali da Pescara del Tronto (Alexandra Filotei) ed Amandola (Gli Indimenticabili) in segno di vicinanza alle popolazioni colpite dal terremoto.

Nove sezioni artistiche (un omaggio al mondo artistico italiano ed internazionale) per due ore di spettacolo inedito. Inoltre sarà occasione anche per festeggiare insieme al pubblico le nozze d’argento del Lido degli Aranci, 25 anni di creatività. Nasceva, infatti, nel 1992 l’associazione al fine di suggellare e rafforzare il lavoro precedemente svolto sin dai primi anni ottanta dai soci storici.

Parteciperanno alla rassegna Mario Petrelli, Marco Sbernini, Alexandra Filotei, Gli Indimenticabili, J-And, Paride Pignotti, Emanuele Califano ‘Lidak’ e Gaia Leonetti. Ci sarà anche il noto comico ‘Nduccio.

Nel 1984 l’Oasi di Grottammare ospitò per la prima data marchigiana il comico abruzzese che accolse l’invito deglo amici del futuro Lido per esibirsi alla festa di Sant’Aureliano. Nacque un’amicizia storica, un sodalizio unico: saranno ripercorsi anche con lui i 25 anni di vita.

Per l’occasione il pittore grottammarese Emanuele Califano ‘Lidak’ ha realizzato un’opera celebrativa di quel “leggendario” evento.

Conduranno lo spettacolo, in segno di continuità, la giornalista Fabiola Silvestri e l’associato Giuseppe Cameli.

Novità di quest’anno, la nomina a fine serata del “Capitano Talent 2018”: alla stampa invitata all’evento verrà dato l’incarico di segnalare con scelta unanime il talent Doc che si è particolarmente distinto in questa edizione e che avrà il compito di capitanare il cast 2018.

Il sindaco Piergallini ha affermato: “Ha inizio la lunga stagione invernale e primaverile che vede confermate anche ‘Commedie Nostre’ e ‘Il grottammarese dell’Anno’ (ricordo che è confermato l’ultimo regolamento, quindi invito i cittadini a segnalare i nomi meritivoli, a parere loro, del riconoscimento). La rassegna del 7 ottobre è importante per la nostra città che mette in vetrina talenti nostrani. Un grazie enorme va all’associazione Lido degli Aranci, importante costola delle varie amministrazioni comunali. Sarà un evento molto divertente ed educativo, invito la cittadinanza a partecipare”.

Gli esponenti del Lido degli Aranci hanno dichiarato: “Questa edizione vede un numero maggiore di partecipanti, dato molto importante. C’è la voglia di mostrarsi, ‘semplici’ cittadini dotati di talento. Nove sezioni che spaziano in vari ambiti sociali e culturali. Siamo soddisfatti e sicuri che l’evento sarà molto gradito a coloro che parteciperanno. Inoltre è un onore per noi festeggiare i 25 anni di vita. Tanti sacrifici ben ripagati”.

Il biglietto d’ingresso costerà dieci euro e sarà possibile acquistare il tagliando al botteghino.

Piccolo focus sui partecipanti alla rassegna.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 316 volte, 1 oggi)