SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella mattinata del 29 agosto il sindaco Pasqualino Piunti ha ricevuto nel suo ufficio il nuovo comandante della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di San Benedetto del Tronto, capitano di fregata Alessio Morelli.

Il nuovo Comandante era accompagnato dal suo predecessore Gennaro Pappacena che gli cederà la guida del presidio sambenedettese il prossimo 1° settembre nel corso di una cerimonia in programma nel cortile della struttura di viale Marinai d’Italia.

Durante il cordiale colloquio, è stata fata una panoramica delle questioni che coinvolgono Comune e Autorità marittima, ad iniziare dalla sicurezza del porto. “Sono convinto – ha detto il sindaco Piunti – che la splendida collaborazione che c’è stata sinora con il comandante Pappacena proseguirà con il suo successore”.

Il comandante Morelli ha ringraziato per gli omaggi ricevuti dal Sindaco e ha confermato tutta la sua disponibilità a confrontarsi con il Comune su ogni tema che investe le competenze delle due istituzioni.

Alessio Morelli, 45 anni, laureato in giurisprudenza, è nel corpo delle Capitanerie di Porto dal 1998. Ha comandato diverse unità navali per le Capitanerie di Genova, Messina, Catania e ha poi operato presso la sala operativa del Comando generale di Roma per l’emergenza determinata dai  flussi migratori provenienti dalle coste libiche. E’ tornato poi a comandare un’unità navale delle Capitanerie di Porto, la nave “Dattilo”,  in operazioni di controllo delle frontiere e di soccorso nel Mar Libico.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 517 volte, 1 oggi)