SANT’ELPIDIO A MARE – Operazione delle Forze dell’Ordine.

Il 17 giugno i carabinieri della stazione di Sant’Elpidio a Mare, dopo varie indagini, hanno dato esecuzione a una misura cautelare nei confronti di un 30enne nullafacente per continui maltrattamenti e lesioni nei confronti dei genitori.

Botte, minacce e vessazioni fisiche e morali. Costringeva i genitori a vivere in una mansarda piccola e buia. Se non otteneva quello che voleva scatenava la sua furia contro i familiari. Nonostante non lavorasse, il 30enne pretendeva il mantenimento economico e l’acquisto di abbigliamento griffato. Il suo comportamento violento aveva spaventato anche il resto della famiglia che, per paura, non andava più a trovare lui e i genitori.

Dopo testimonianze di vicini e conoscenti e appostamenti vari, i carabinieri hanno determinato l’emissione di misura cautelare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.816 volte, 1 oggi)