Quarto di Finale del 1° Torneo dei Quartieri, Trofeo Riviera Oggi.

ALBULA CENTRO: 12 Luca Di Berardino, 4 Alessandro Gabrielli, 3 Andrea Nava, 6 Andrea Santori, 2 Giammarco Scacchia, 10 Vincenzo Sciarra, 11 Fabio Sprecacè, 1 Ugo Ulissi, 9 Luigi Urbinati, 7 Stefano Ventura, 8 Roberto Verdecchia, 5 Gian Marco Tassi.

Allenatore: Alessandro Gabrielli.

SALARIA: 11 Silvio Bartolomei, 5 Giancarlo Buonamici, 8 Andrea Collini, 10 Marco D’Angelo, 3 Francesco Falasca Zamponi, 4 Matteo Giostra, 20 Daniele Luciani, 9 Fabio Marchei, 7 Alessio Marcozzi, 2 Gabriele Marcozzi, 1 Matteo Quinzi, 12 Luca Scartozzi.

Allenatore: Alessio Marcozzi.

Arbitro: Nicola Di Pierro.

Marcatori: 6pt Bartolomei (Salaria), 14pt Santori (Albula Centro), 19pt Giostra (Salaria), 22pt Alessio Marcozzi (Salaria), 25pt Sciarra (Albula Centro), 2st Sciarra(Albula Centro), 9st Santori (Albula Centro), 10st Quinzi (Salaria), 11st Sciarra (Albula Centro), 14st Giostra (Salaria), 19st Sciarra (Albula Centro), 22st Sciarra (Albula Centro)

Ammoniti: Marco D’Angelo (Salaria)

Espulsi:

Ringraziamo gli sponsor e i partner del torneo: Capsy & Cialdy –  Gelateria Voglia DiEvolution TechConsorti MotoBirrificio 20.13 – Fast Edit – supermercati Elite e il Centro Sportivo Eleonora.

Durante le partite saranno allestiti degli stand da parte dei nostri sponsor. Potrete trovare lo stand del Birrificio 20.13 in cui sarà possibile gustare delle deliziose birre artigianali alla spina.

Interviste di Carlo Fazzini e Gian Marco Marconi

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Al via il secondo quarto di finale fra Albula Centro e Salaria: due squadre pimpanti che durante il Trofeo Riviera Oggi hanno dimostrato qualità e freschezza. Dalle prime battute, infatti, entrambi i calciatori mostrano verve e convinzione nelle giocate.

Albula Centro, senza bomber Nava, comincia a impensierire gli avversari con conclusioni da fuori. Bartolomei al 6′ insacca di tacco alla “Bettega” e “Crespo” e beffa il portiere. Salaria in vantaggio. Albula Centro prova a reagire e Urbinati coglie una traversa clamoroso all’8′. Quinzi, estremo difensore del quartiere Salaria, mostra le sue doti con alcune parate davvero degne di nota.

Marcozzi commenta, amareggiato, la partita

Partita comunque molto equilibrata. I gialli sentono inevitabilmente la mancanza di Nava ma mostrano ugualmente determinazione importante. Al 13′ Ulissi para una conclusione pericolosa di Bartolomei e poco dopo Giostra coglie una traversa. Azione successiva e Quinzi dice no a una conclusione ma nulla può al 14′ su tiro di Santori: Albula Centro-Salaria 1 a 1.

E’ tornato l’equilibrio in campo. Rispetto alla fase a gironi il peso complessivo della partita aumenta e i giocatori ne sono consapevoli. Ogni attacco, almeno al momento, è ben studiato. Al 19′ Salaria nuovamente in vantaggio con una bella conclusione di Giostra. Entra, subito dopo, in cattedra Quinzi con due parate che salvano letteralmente gli arancioni. Al 22′ Salaria nuovamente a segno con Alessio Marcozzi, il risultato comincia a farsi pesante per il quartiere Albula Centro.

Laudi soddisfatto nonostante l’eliminazione dalla competizione

Al 25′ i gialli, però, rientrano in partita con una punizione potente di Sciarra che s’insacca in rete. Termina il primo tempo: Albula Centro-Salaria 2 a 3. Prima frazione equilibrata con gli arancioni che hanno provato un allungo reso vano dalla rete in extremis di Sciarra.

SECONDO TEMPO

Entrambi i quartieri partono all’attacco. Gli arancioni vogliono mantenere e consolidare il vantaggio che significherebbe semifinale ma al 2′ Sciarra pareggia per Albula Centro con una forte conclusione. Sarà una seconda frazione dalle emozioni forti. La tensione è papabile ma l’arbitro ha ben saldo il controllo del match. Ulissi deve impegnarsi nel bloccare un tiro pericoloso del quartiere Salaria. In questo momento le squadre sono tornate a studiarsi come ad inizio primo tempo.

Qualche scintilla in campo fra le due squadre per alcune entrate decise. I minuti passano e la gara comincia a farsi pesante, entrambi i quartieri vogliono andare in semifinale.  Al 9′ Santori porta in vantaggio Albula Centro: in questo caso Quinzi non è stato impeccabile. Al 10′, però, il portiere del quartiere Salaria si fa perdonare alla grande: tiro/lancio dalla sua porta che s’insacca alle spalle di Ulissi, sorpreso dalla traiettoria. Grandissimo gol.

Ulissi commenta la qualificazione del quartiere Albula Centro

All’11’ Sciarra porta nuovamente in vantaggio Albula Centro: la partita è ricca di colpi di scena. Giostra sfiora il pareggio con un tiro da posizione defilata che termina a lato. Al 14′ grave incomprensione difensiva del quartiere Albula Centro: ne approfitta Giostra che mette a rete il gol del pareggio.

Ad una decina di minuti il match diventa bollente: le squadre sono in parità e tentano in tutti i modi di effettuare il colpo fatale. Al 19′ punizione interessante per Albula Centro: Sciarra di potenza scaglia la palla in rete. I gialli tornano in vantaggio. Un minuto dopo Bartolomei serve una bella palla a D’Angelo non aggancia per un pelo: sarebbe stato solo davanti al portiere.

La bellissima rete di Sciarra su punizione, Albula Centro in seminifinale

I gialli cercano di far scorrere i minuti facendo innervosire un pochino gli arancioni. Gara che comunque rimane corretta fino a questo momento. Al 22′ Sciarra segna ancora e porta il risultato sul 7 a 5: per Albula Centro sembra fatta ormai. Il quartiere Salaria sembra aver accusato il colpo.Un minuto dopo viene ammonito Marco D’Angelo (Salaria) per un brutto fallo, probabilmente di frustazione dato il risultato.

La partita termina poco dopo: Albula Centro-Salaria 7 a 5. I gialli accedono in semifinale, hanno disputato un secondo tempo cinico portando a casa la vittoria. Gli arancioni avevano iniziato davvero bene ma nella seconda frazione, complice sicuramente la stanchezza, hanno perso lucidità. Abbandonano la competizione, comunque, a testa alta.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 459 volte, 1 oggi)