GROTTAMMARE – Episodio anomalo nei giorni scorsi.

A Grottammare sono stati strappati vari manifesti riguardanti la festa del Primo Maggio in piazza Carducci. Erano stati disposti in varie zone dell’area interessata. Alla rassegna, che vede la presenza di ‘Nduccio ed Elio Giobbi oltre a tanta animazione e il ritorno alla gara delle torte, saranno festeggiati i nuovi arredi eseguiti dall’amministrazione comunale.

Un gesto che viene condannato dal primo cittadino Enrico Piergallini: “A qualcuno è scomoda questa festa e certi atteggiamenti non fanno onore. Invidia? Può darsi ma non ci fermeranno. Sarà un bel momento di svago e divertimento per la collettività”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 431 volte, 1 oggi)