MARTINSICURO – E’ stata inaugurata la sede del comitato elettorale del candidato sindaco Massimo Vagnoni. L’avvocato martinsicurese, nella mattinata di sabato, ha presentato alla stampa il suo nuovo progetto politico che lo vedrà in corsa alle prossime amministrative di giugno.

“Il nostro è un gruppo – le parole di Massimo Vagnoni – formato da tanti giovani volenterosi e con grande entusiasmo. All’interno ci saranno anche persone che hanno già avuto esperienze politiche e che potranno dare un prezioso contributo. Non rinnego i partiti e nemmeno da dove vengo, ma in questo nuovo progetto civico abbiamo pensato di costruire un gruppo unito e coeso che è nato proprio intorno a un progetto condiviso”.

Attualmente, oltre all’associazione Progetto Comune, sostengono la candidatura di Vagnoni anche Abruzzo civico, Appartenenza Comune, il gruppo civico di Marcello Monti e alcuni iscritti al locale Udc.

“Credo che ormai i concetti di centrodestra e centrosinistra siano superati. Abbiamo dato importanza a quelle persone, prima che alle sigle di partito, che vogliono far ripartire la nostra città, ormai ferma da 5 anni. Ho fatto tesoro degli errori della scorsa tornata elettorale, ci impegneremo per vincere queste elezioni e a poter dare a Martinsicuro una prospettiva di crescita nel medio-lungo periodo. Abbiamo già dimostrato di avere le capacità e le competenze per intercettare fondi sovracomunali, per 5 anni la nostra città è stata tagliata fuori da grandi opportunità”.

Dopo la presentazione di Elisa Foglia, candidata sindaco del Pd, si va così delineando il quadro delle prossime amministrative, fissate per l’11 giugno. Mercoledì 12 aprile, sarà Camaioni a ufficializzare la sua candidatura.  Ancora da ufficializzare, invece, la  coalizione che sosterrà la candidatura a sindaco di Alduino Tommolini e quella del movimento 5 stelle.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 557 volte, 1 oggi)