MONTEPRANDONE – Il sindaco di Monteprandone, Stefano Stracci, ha diramato una nota sui costi della Tari inerenti alla sua città. Riportiamo e pubblichiamo sul pensiero.

“Sulla stampa polemiche sui costi della Tari nella nostra Provincia. Ad Ascoli Piceno si paga 203,76 euro per abitante mentre a San Benedetto del Tronto il costo è di 228,74 euro. Ora qualcuno potrebbe dire che non possiamo paragonare i nostri servizi con quelli dei comuni più grandi – afferma il primo cittadino – Ovviamente sono molte le situazioni da migliorare, però grazie ai cittadini che fanno sempre meglio la raccolta differenziata e allo sforzo dell’Amministrazione per contenere i costi del servizio, la Tari nel nostro Comune è pari a 124,90 euro per abitante – conclude il sindaco – Inoltre per le nuove aziende che si insediano, è prevista l’esenzione totale dal pagamento della tassa sui rifiuti per tre anni. Facciamolo sapere a coloro che volessero investire nel territorio di Monteprandone”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 146 volte, 1 oggi)