SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il dado è tratto, a Roma ma anche in periferia, così giovedì 2 marzo, alle ore 21:15, si terrà il primo incontro ufficiale della nuova formazione politica “Democratici e Progressisti“, nata dalla scissione della minoranza del Partito Democratico ma anche dagli ex di Sinistra Italiana facenti riferimento ad Arturo Scotto. L’appuntamento è all’Associazione Pescatori, in viale Marinai d’Italia a San Benedetto.

Tra le figure di riferimento per San Benedetto e il Piceno, l’ex candidato sindaco Paolo Perazzoli (che dunque abbandona il gruppo consiliare del Pd) e il gruppo degli ex Sel tra cui il l’ex coordinatore provinciale Giorgio Mancini. “Un’assemblea per ricostruire il centrosinistra”, si legge nella convocazione, in cui si aggiunge: “Articolo 1 della Costituzione, l’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro“.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 887 volte, 1 oggi)