SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Febbraio è un mese importante per la World Sporting Academy, la società di ginnastica artistica, ritmica e arti marziali di San Benedetto del Tronto che milita nella Serie A1 di ginnastica artistica femminile. Ed è proprio il Campionato di Serie A1 a prendere il via a febbraio, con la prima tappa in programma per il 25 febbraio a Torino.

Quest’anno la squadra sarà composta dalle veterane Jessica Hélène Mattoni e Joelle Elisabeth Mattoni, dalle giovani Valentina Giommarini e Maria Vittoria Cocciolo e dalla catalana facente parte della Nazionale spagnola Ana Palacios. “La preparazione sta procedendo bene – dice la capitana Jessica Hélène Mattoni – nell’ultimo mese abbiamo lavorato sulle quantità per attrezzo, mentre questa settimana ci siamo concentrate sulla qualità per non rischiare di perdere decimi importanti in gara. Maria Vittoria potrà gareggiare solo all’ultima tappa di settembre, perché sta ancora recuperando da un infortunio, ma la squadra è unita e stiamo dando il massimo per competere al meglio in questo Campionato, in cui l’obiettivo è di rimanere salde in Serie A1. Le prime due prove sono fondamentali per rimanere nelle prime otto, quindi dovremo stare molto attente in tutti e quattro gli attrezzi e sporcare il meno possibile l’esecuzione”.

Il tecnico Jean-Carlo Mattoni, allenatore delle ragazze insieme e Elena Konyukhova, conferma che la preparazione della squadra procede bene nonostante le difficoltà: “Il lunedì e il mercoledì non possiamo stare in palestra tutto il tempo necessario, a differenza di tutte le società con le quali gareggeremo, che hanno a disposizione un impianto specifico e sono supportate dal punto di vista logistico, politico, amministrativo e degli sponsor e possono affrontare al meglio il Campionato. E’ una disciplina difficile e noi avremmo bisogno di programmare quotidianamente l’attività delle ginnaste, in modo da evitare anche i rischi connessi a questo sport. Il Campionato durerà fino a settembre, quindi dedicheremo l’estate al recupero funzionale di Maria Vittoria Cocciolo e alla preparazione delle altre ragazze, nonché alla crescita del nostro vivaio. Il nostro obiettivo è quello di difendere la media classifica per poi fare ancora meglio l’anno prossimo“.

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 551 volte, 1 oggi)