PRMA DIVISIONE, SQUADRA A – Un derby di prima divisione maschile dominato come da pronostico dalla squadra A dell´Happy Car Samb Volley. Un 3 a 0 netto per i ragazzi di Citeroni che consolidano il primato in classifica. La squadra B di Maurizio Medico non deve recriminare, anzi è stata capace di onorare la gara, specie nel primo set quando è stata addirittura in vantaggio per poi capitolare con alcuni errori in difesa, buono anche il secondo set per la squadra di Medico, capace, seppur in modo effimero, di dimezzare uno svantaggio di 10 punti. Un terzo set senza storia ha sancito il definitivo 3-0 dopo soli 57 minuti di gioco.
SERIE D FEMMINILE – Dopo una lunga battaglia, le Volley Angels di Porto San Giorgio s’impongono alle Curzi sulla Happy Car San Benedetto con il punteggio di 3-2 nella serata di sabato. Ottimo avvio delle padrone di casa, che non lasciano spazio alle fallose avversarie conducendo in modo perentorio il primo parziale dall’inizio alla fine. Coach Ruggieri opera qualche cambiamento alla sua  formazione e le ospiti si portano prima in parità, poi centrano il sorpasso, anche grazie a qualche ingenuità di troppo da parte delle ragazze guidate da Massimo Ciabattoni che più volte hanno la possibilità di rientrare in gara e sferrare il colpo decisivo, sciupando però tutte le occasioni. Porto San Giorgio sul 2-1, potrebbe finire qui, questa volta però il rischio di mollare è scongiurato, per merito di una Happy car che ci prova sino all’ultimo, portando la formazione di Ruggieri al tie-break. Nel set decisivo, sono le ospiti a fuggire per prime, mantenendosi avanti fino al traguardo. Con i due punti così conquistati, le Volley Angels guadagnano aritmeticamente l’accesso ai playoff. Da segnalare per la Happy Car l’esordio della schiacciatrice Chiara Cuccioloni, da poche settimane aggregatasi – come Roberta Pedalino. già in campo nelle due gare precedenti – alla rosa sambenedettese e la conferma come centrale titolare del neo-capitano Giorgia Coccia rientrante da un lungo infortunio.
 
SERIE D MASCHILE – Vincono e convincono i ragazzi della serie D dell’Happy Car Samb Volley che in trasferta travolgono 3 a 0 la giovane squadra di casa. Dopo una partenza contratta che vede la squadra di casa portarsi avanti fino al 6-1, l’Happy Car Samb Volley reagisce e grazie ad un buon muro e a un’ottima difesa recupera il primo set e conduce agevolmente tutta la partita. Ottimo il comportamento della panchina che contrasta a gran voce il rumoroso e poco corretto pubblico avversario, presentatosi in palestra con “trombe da stadio” per infastidire il turno di battuta dei nostri ragazzi. Servivano 3 punti per raggiungere i play off con due giornate di anticipo e i ragazzi di Oddi e Volponi ci sono riusciti disputando un’ottima gara e mettendo in campo tecnica e grinta. Ora mancano due gare al termine della prima frase, grande attesa per la sfida di sabato contro la capolista New Team che non ha ancora perso un set. Intanto complimenti ai ragazzi della serie D per aver raggiunto il primo obiettivo stagionale, sperando che questo non sia un traguarfo ma una partenza per fare molto bene in questa stagione.
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 200 volte, 1 oggi)