IN EDICOLA OGNI LUNEDI’ NELL’EDIZIONE CARTACEA

TORINO – Sabato 7 maggio il PalaVela di Torino ha ospitato la quarta e ultima tappa del Campionato di Serie A1 di ginnastica artistica femminile, tra le cui protagoniste c’è anche la World Sporting Academy di San Benedetto del Tronto.

La squadra composta da Jessica Hélène Mattoni, Joelle Elisabeth Mattoni, Maria Vittoria Cocciolo e Valentina Giommarini e allenata da Jean-Carlo Mattoni e Elena Konyukhova ha totalizzato un punteggio di 129.900, chiudendo la prova piemontese in ottava posizione e confermandosi in Serie A1 grazie alla settima piazza nella classifica finale. Ancora out per un infortunio al gomito Laura Lenzini, ginnasta in prestito dalla Vis Academy di Sassuolo e allenata da Marcello Barbieri.

Le ragazze rossoblu hanno aperto con le parallele asimmetriche, che hanno visto scendere in pedana le giovanissime ma promettenti Maria Vittoria Cocciolo (12.550) e Valentina Giommarini (11.400). Dopo il turno di riposo è stata la volta della trave, sulla quale si sono cimentate Jessica Hélène Mattoni (11.800), Maria Vittoria Cocciolo (13.400) e Valentina Giommarini (12.250).

Il corpo libero invece è stato portato a termine da Joelle Elisabeth Mattoni (12.950), Jessica Hélène Mattoni (12.950) e Maria Vittoria Cocciolo (13.650). Ancora riposo prima di disputare la gara al volteggio, attrezzo eseguito da Jessica Hélène Mattoni (14.000), Joelle Elisabeth Mattoni (12.900) e Maria Vittoria Cocciolo (13.850).

“Questa ultima tappa poteva andare meglio, ci sono state delle imprecisioni – dice il tecnico Jean-Carlo Mattoni – Jessica è alle prese con un problema al piede e per tale ragione non è al massimo, ma le ragazze si sono difese e la stessa Jessica ha fatto bene. Abbiamo raggiunto l’obiettivo di non retrocedere e rimanere saldi in Serie A1, il che è una bella soddisfazione per noi e per San Benedetto del Tronto. Tra l’altro diverse persone nel corso del Campionato ci hanno chiesto quando verrà costruita nella nostra città statua per omaggiare i fratelli Carminucci”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 308 volte, 1 oggi)