GROTTAMMARE – È un giovane cabarettista di Viareggio il primo concorrente selezionato per il gran finale di Cabaret Amoremio 2016. Ciro Cavallo si aggiudica il premio giuria nella serata di sabato 23 aprile al Teatro delle Energie di Grottammare, centrando di fatto il pass per disputare il concorso comico agostano.

Un’esibizione originale, figlia di un mix tra artista di strada e cabaret non-sense musicale, ha convinto i rappresentanti dello staff qualità composto da esponenti dell’Amministrazione Comunale di Grottammare, dell’Associazione Lido degli Aranci e della Direzione Artistica.

Il pubblico ha invece individuato nel Duo Fidelis di Lanciano, la comicità da segnalare ad Enzo Iacchetti per completare la rosa dei finalisti per il 5 e 6 agosto 2016.

Ecco i comici che si sono sfidati nella serata: Ciro Cavallo da Viareggio, Duo Fidelis da Lanciano, Gloria Fenzi da Bologna, I Due Giga da Aprilia, Gli Squilibrio da Firenze, Michele Ventriglia da Caserta ed Elmo&Scipio da Napoli.

La serata, condotta da Angelo Carestia e Manuela Cermignani, ha visto la partecipazione straordinaria di Antonello Costa e del suo corpo di ballo.

Antonello ha incantato il pubblico in sala con un’ora di esilarante comicità, racchiusa elegantemente in sketch comici di pregiata tecnica umoristica. Carosello, Charlie Chaplin, Tony Fasano e Don Antonino: questi alcuni dei personaggi dello show accompagnati dall’eleganza coreografica di Annalisa Costa e Carmen Di Mauro.

Il comico ha ricordato insieme al sindaco Enrico Piergallini, il prestigio della kermesse amoremio nel panorama nazionale, vero festival crocevia per la carriera di un artista.

Soddisfazione da parte di Valter Assenti e Giuseppe Cameli, che a nome del Lido degli Aranci, esprimono un commento a caldo sulla serata appena conclusa: “Come ogni anno siamo riusciti a rinnovarci, cercando con umiltà e passione di proporre al pubblico il meglio del cabaret nazionale emergente. Ciò è possibile grazie alla fiducia accordataci dall’Amministrazione Comunale di Grottammare e dal Direttore Artistico Enzo Iacchetti, che crea di fatto la giusta motivazione al nostro interno associativo. Infine vogliamo ringraziare Antonello Costa, un grande show man italiano che ha letteralmente reso la serata indimenticabile”.

All’artista siciliano, a ricordo della vittoria al festival Amoremio 1998, è stato donato un quadro realizzato ad hoc dal pittore grottammarese Emanuele Califano Lidak.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 486 volte, 1 oggi)