SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Maria Vittoria Cocciolo, accompagnata dall’allenatrice Elena Konyukhova,  è attualmente impegnata in un allenamento collegiale delle squadre nazionali Junior e Senior di ginnastica artistica femminile, in svolgimento presso la sede dell’Accademia Internazionale di Brescia. Il raduno, che durerà fino al 19 marzo, è stato indetto da Enrico Casella in preparazione al Torneo internazionale di Jesolo, al quale l’atleta della World Sporting Academy prenderà ufficialmente parte. La manifestazione, giunta ormai alla nona edizione, si terrà il 19 e il 20 marzo al Pala Arrex di Jesolo e ospiterà anche le Nazionali femminili di Stati Uniti, Brasile e Francia. In virtù di ciò essa assume un’importanza fondamentale in vista delle Olimpiadi di Rio 2016.

Il 2 aprile sarà invece il turno della terza prova del Campionato di serie A1 di ginnastica artistica femminile, in programma al PalaLottomatica di Roma, che ha già fatto registrare il tutto esaurito con 12.000 biglietti venduti. La squadra sarà come sempre composta da Jessica Hélène Mattoni, Joelle Elisabeth Mattoni, Maria Vittoria Cocciolo, Valentina Giommarini e Laura Lenzini.

“La tappa del PalaLottomatica si preannuncia essere l’evento dell’anno per quanto riguarda la ginnastica artistica italiana – dice il tecnico Jean-Carlo Mattoni – dato che la World Sporting Academy partecipa spesso ad eventi nazionali ed internazionali di grande rilievo per la ginnastica artistica femminile sarebbe una bella iniziativa se il comune desse alle ginnaste dei gadget da esibire in tali occasioni per pubblicizzare la città di San Benedetto del Tronto, per esempio delle magliette con scritto ‘I love San Benedetto’. Sarebbe una buona pubblicità sia dal punto di vista sportivo che turistico”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 379 volte, 1 oggi)