GROTTAMMARE – Il 18 dicembre si è tenuta all’ Hotel Parco dei Principi di Grottammare la tradizionale Cena Sociale per lo scambio degli Auguri di Natale della Misericordia di Grottammare, un’occasione per tracciare il bilancio dell’attività dell’anno che si sta concludendo.

Alla presenza delle Autorità civili e dei rappresentanti delle Misericordie d’Italia, è stata fatta una riflessione sull’ Anno Santo Straordinario appena iniziato del Giubileo della Misericordia, considerato dalle Misericordie un’ulteriore occasione per affermare i valori dell’ Amore che già arricchiscono l’azione quotidiana dei Volontari. Il Governatore della Misericordia, Alessandro Speca, anche Presidente della Conferenza Interregionale Abruzzo-Marche-Molise, ha sottolineato come Papa Francesco non abbia indetto il Giubileo della Misericordia a caso, ma perché ha ravvisato su scala mondiale l’eccessivo proliferare di atteggiamenti egoistici, pragmatici e aggressivi, a volte di violenza anche inumana; la gente deve tornare ad imparare a saper ascoltare chi gli è vicino, interessandosi alle sue difficoltà e marginalità. Le Misericordie d’Italia hanno istituito all’uopo un gruppo di lavoro di 72 Volontari (72 come i Discepoli di Gesù) che sui vari territori italiani trasmettano questi intenti e nel contempo siano in grado di leggere i bisogni delle comunità per promuovere azioni concrete e appropriate delle Confraternite di Misericordia nell’occuparsi dei nuovi bisogni sociali. Da qui il messaggio lanciato dalla Misericordia di Grottammare è “non più solo servizio ambulanza !”.

E’ stata anche l’occasione per tracciare un bilancio sull’attività svolta nel 2015, dove ha trovato una collocazione il servizio estivo supplementare di emergenza 118 con postazione alla Guardia Medica Turistica di Piazza Kursaal a Grottammare di giugno, luglio, agosto e parzialmente settembre, svolto dalla locale Misericordia. L’esperienza estiva, che si è rivelata di grande utilità per il territorio grottammarese, si è concretizzata con 143 interventi già solo con l’Ambulanza in servizio dal Kursaal e decine di piccole medicazioni o di misurazione diagnostica semplice, effettuate sul posto negli orari in cui il Medico non era presente. Ecco i dati aggregati per il 2015: 7.000 servizi totali effettuati, di cui 787 interventi in emergenza, considerando tutte le postazioni (Presidio Valle Tronto, Potes e Kursaal) e circa 6.200 trasporti sanitari ordinari e programmati.

Ha presentato e allietato la serata Angelo Carestia, animatore noto del territorio marchigiano e abruzzese, con un intrattenimento comico che è stato molto apprezzato dai partecipanti.

Le Autorità presenti sono state: per il Comune di Grottammare, il Sindaco Enrico Piergallini, la Presidente del Consiglio Comunale Angela Biocca e i Consiglieri Comunali Simone Splendiani e Filippo Olivieri; presente Pasqualino Piunti, Consigliere Comunale di S.Benedetto Tr ; per le Misericordie d’Italia anche Gualtiero Spessotto, Consigliere Nazionale, e Alessandro D’Amato, Coordinatore di Zona della provincia di L’Aquila; presenti Iano Verdecchia, Consigliere Regionale Anpas Marche, e Claudio Giacinto, Presidente del Cisar-radioamatori di S.Benedetto Tr.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 435 volte, 1 oggi)