GROTTAMMARE – Il bilancio di previsione 2015 caratterizza la prossima seduta del consiglio comunale di Grottammare, fissata a domani giovedì 30 luglio.

I lavori relativi alla discussione del bilancio di previsione si apriranno successivamente all’interrogazione del consigliere Andrea Crimella del M5Stelle in merito “alla messa in sicurezza dell’edificio antistante la scuola materna in via Battisti”.

Domani sera, dunque, i gruppi consiliari si confronteranno sulla qualità delle scelte finanziarie per l’anno in corso, contenute nel bilancio approvato dalla giunta comunale il 7 luglio e che prevedono anche il lieve aumento della Tassa rifiuti, in conseguenza all’aumento del costo dello smaltimento di servizi extra convenzione (c.d rifiuti spiaggiati), che non è sufficientemente riassorbito dal risparmio pur ottenuto grazie ai livelli di raccolta differenziata raggiunti dalla Città (67% fine 2014).

Il documento in ratifica risponde anche alle novità introdotte dalla recente riforma contabile degli enti pubblici. I lavori avranno inizio alle ore 19.

Intanto, ieri mattina, l’amministrazione comunale e le organizzazioni sindacali hanno siglato l’annuale protocollo di intesa che fissa i criteri necessari alla valutazione e individuazione delle azioni destinate al welfare.

Tra le altre novità, l’istituzione  dei buoni mensa elettronici per il pagamento della mensa scolastica, la differenziazione delle tariffe applicate per la celebrazione dei matrimoni civili. Nuovi criteri e tariffe anche per il Cosap-Canone di occupazione del suolo pubblico, all’interno del quale entra da questo anno anche la possibilità per le attività economiche di richiederne l’utilizzo a parcheggio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 159 volte, 1 oggi)