ALBA ADRIATICA – Un flash mob per dire no al decreto “La Buona Scuola”. La mobilitazione non tocca solo le grandi città ma arriva anche ad Alba Adriatica e l’appuntamento per la protesta pacifica è per martedi 5 maggio, ore 20, in piazza del Popolo.

Lo slogan della manifestazione sarà “La scuola statale è un patrimonio nazionale da difendere” e l’invito a partecipare è rivolto a tutti i docenti, personale Ata, genitori e studenti della scuola pubblica statale.

Gli organizzatori dell’iniziativa hanno stilato anche una lista di regole da seguire per i partecipanti tra cui l’obbligo di indossare abiti neri, dotarsi di accendini e lumini e restare immobili per 5 minuti, come impone ogni flash mob che si rispetti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 180 volte, 1 oggi)