MARTINSICURO – Papa Francesco in visita a Martinsicuro il prossimo 14 agosto. Una notizia che ha colto di sorpresa un’intera cittadina, che ora si appresta ad entrare nella storia. Si perchè la richiesta inviata dal sindaco Paolo Camaioni alla segreteria vaticana ha ricevuto risposta positiva. Il primo cittadino di Martinsicuro aveva scritto una missiva lo scorso dicembre al Vaticano chiedendo di poter ospitare il Papa in città per la tradizionale e suggestiva processione in mare.

“Era il 3 dicembre (giorno di San Francesco Saverio) – racconta un commosso ed elettrizzato Paolo Camaioni – si era fatto tardi e mentre mi accingevo ad uscire, il mio sguardò si soffermò su una foto di Papa Francesco, poggiata sulla mia scrivania. Fu proprio in quel momento che dissi a me stesso “ma sì dài, proviamoci”. Così iniziai a scrivere questa richiesta con poche speranze ma con tanta gioia nel cuore. Stamane la risposta positiva dalla santa sede: il Papa sarà a Martinsicuro. Una gioia indescrivibile“.

Un evento destinato ad entrare nella storia, ma che richiederà uno sforzo organizzativo enorme, vista la mole di fedeli che si mobiliteranno per incontrare Papa Francesco da tutto il centro Italia.

“Siamo consapevoli della grande responsabilità che abbiamo – dice l’assessore al Turismo, Massimo Corsi – L’evento più importante dei 51 anni di storia del nostro Comune richiederà grandi sforzi da parte di tutti. Noi siamo pronti e stiamo già attivando la macchina organizzativa“.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 12.848 volte, 1 oggi)