SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono in corso i lavori per la sistemazione della condotta fognaria in piazza San Giovanni Battista. Come comunicato dalla Ciip si è concluso l’intervento di realizzazione del primo tratto della condotta che va dal bacino portuale all’intersezione tra viale Marinai d’Italia e via Marin Faliero.

Ricevuto il nulla osta dall’impresa esecutrice, la Polizia Municipale, d’intesa con la Capitaneria di Porto proprietaria dell’area, ha dato disposizione per l’esecuzione della segnaletica propedeutica alla riapertura al traffico di viale Marinai d’Italia a partire da sabato 20 dicembre.

Con la riapertura di viale Marinai d’Italia saranno semplificate le manovre di accesso ed uscita dall’area portuale dei mezzi pesanti che avevano sofferto non poco finora a causa del divieto di transito lungo l’importante arteria che mette in comunicazione la città con il lungomare, Grottammare e quindi il casello autostradale. Dal 20 dicembre quindi i mezzi che provengono da sud attraverso il lungomare, superata la sede della Capitaneria di Porto, potranno tirare dritto per poi reimmettersi su via Colombo – piazza del Pescatore o dirigersi verso il porto.

Rimane invece chiusa al traffico via Marin Faliero (la strada del “pontino lungo”) dall’incrocio con via Marinai d’Italia a quello con via Colombo perché interessata dalla prosecuzione dei lavori in quell’area che, come da cronoprogramma, dovranno essere ultimati nei primi mesi dell’anno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 581 volte, 1 oggi)