Lo scontro fra il sindaco Gaspari e il presidente Celani si accende sempre di più, entrambi ora combattono con le loro armi preferite: pensiline e autovelox