MARTINSICURO – Il semaforo è spento da oltre due mesi e la circolazione in zona Casone resta sempre più problematica. Nella mattinata di lunedi 28 luglio, infatti,  si è verificato un nuovo incidente tra due autovetture (una Volkswagen Golf e un Opel Corsa) con i conducenti dei mezzi trasportati in ospedale.

Torna così a far discutere la mancata sistemazione del semaforo all’incrocio di via Roma e la statale 259 per Nereto nella frazione di Villa Rosa.  Il locale Pd è tornato sull’argomento presentando una nuova sollecitazione all’amministrazione Camaioni.

“Questa condizione oltre a provocare un disagio a tutta la popolazione – si legge nel documento protocollato in Comune dai democratici – rappresenta un grave pericolo per la circolazione veicolare. Nel considerare che detto incrocio rappresenta uno snodo fondamentale per la circolazione vibratiana e nel considerare che nel periodo estivo è attraversato da molti che necessitano raggiungere le nostre località balneari, è necessario che venga ripristinato il funzionamento del semaforo e qualora detta attività non venga eseguita nell’immediato, chiediamo la presenza di autorità di vigilanza soprattutto nelle ore di punta.

Alla luce di quanto sopra chiediamo un intervento urgente da parte di questa spettabile amministrazione comunale affinché si ripristini nell’immediato la funzionalità del semaforo dell’ incrocio sopra menzionato al fine di garantire la sicurezza pubblica e di non rendersi responsabili di eventuali incidenti con danni a persone e/o cose”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 688 volte, 1 oggi)