Video trasmesso anche su Super j, canale 603. Servizio di Arianna Cameli e Massimo Falcioni.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – San Benedetto non emulerà Grottammare, che ha deciso di applicare lo sconto Tari a chi adotterà un cucciolo del canile comprensoriale. “Dobbiamo prima dare risposte alle categorie sofferenti, purtroppo ben consolidate nella nostra città”, spiega l’assessore Fabio Urbinati. Le agevolazioni riguarderanno altre fasce: famiglie numerose, nuclei con figli a carico, anziani soli.

“Sulla tassa dei rifiuti stiamo lavorando in maniera diversa, stiamo discutendo in questi giorni su quelle che saranno le agevolazioni. Va capito il volume di questo provvedimento che ingloba dei punti qualificanti. Non conosco i particolari dell’iniziativa, comunque ho stima dell’amministrazione Piergallini, con cui collaboriamo costantemente”.

Grottammare riconoscerà una detrazione del 50% dell’imposta, fino ad un massimo di 150 euro per un periodo di tre anni dal momento dell’adozione. L’iter prevede un monitoraggio pre e post affido.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 836 volte, 1 oggi)