SAN BENEDETTO_ Tre donne d’origine albanese R.X di 53 anni, K.E. di 24 anni e K.P. di 20 anni, de delle quali residenti a Monsampolo, sono state fermate dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di San Benedetto.

Nelle prime ore del pomeriggio di lunedì sono state sorprese a rubare capi di vestiario e biancheria intima all’interno di Ipercoop “Porto Grande” di Porto d’Ascoli. Bloccate dai responsabili del centro commerciale sono stati avvertiti i carabinieri che le hanno trovate in possesso di capi d’abbigliamento nascosti dentro a capienti borse, la biancheria intima l’avevano invece indossata.

Avevano staccato le placche anti taccheggio. Le due donne residenti a Monsampolo sono ora agli arresti domiciliari,  mentre la terza, senza fissa dimora, è stata trattenuta presso la camera di sicurezza di San Benedetto in attesa di convalida.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.357 volte, 1 oggi)